SCEGLI DATA
FILTRA PER FILTRA PER

All'alba perdero'

All'alba perdero'

Il successo è l'abilità di passare da un fallimento a un altro senza perdere l'entusiasmo. W. Churchill Lo spettacolo, già un cult della comicità, racconta le gesta dei fuoriclasse della sconfitta, i campioni della perdita. Nella sconfitta, così come nella vittoria, c’è chi ha perso ma lo ha fatto in un modo unico, memorabile. Da vero fuoriclasse! Portando in scena una carrellata comicissima di perdenti, lo spettacolo affronta con ironia e leggerezza l'ultimo tabù della nostra società: il fallimento. Cosa ha spinto il pugile Eric Crumble a salire sul ring 31 volte e a subire 31 ko di fila? E perché il samoano Trevor Misapeka, 130 kg di pesantezza, ha accettato di correre contro la sua volontà (e la sua stazza) i 100 m alle Olimpiadi del 2001? E perché Giancarlo Alessandrelli, portiere di riserva della Juventus negli anni 70', dopo 10 anni di "onorata" panchina, scende finalmente in campo e in soli 20 minuti riesce a prendere 3 gol? Scritto da Andrea Muzzi con Marco Vicari (autore per La 7 e Il Fatto Quotidiano) lo spettacolo prende spunto anche da dati scientifici ("Cosa vuol dire 'farsi prendere dal panico?", "Perché ci blocchiamo nelle situazioni ansiogene?") e dalle moderne teorie della psicoterapia sul tema, alternando racconti di alcuni fallimenti "storici" a consigli pratici su come non aver paura dei "grandi rigori" della vita. Ricordando a tutti che, come diceva De Gregori, un campione non si riconosce dai palloni d'oro o dalle reti ma "dal coraggio, dall'altruismo, e dalla fantasia".

Le date
6 marzo Viareggio (Lu), Teatro Jenco
7 marzo Firenze, Teatrodante Carlo Monni

Per maggiori informazioni

Acquista
  • 16.00 € - Poltrona
  • 21:00

Ti potrebbero interessare