SCEGLI DATA
FILTRA PER FILTRA PER

Scusate se parliamo d'amore

Scusate se parliamo d'amore

Due coppie di amici, al tavolo di cucina, con quattro bicchieri, una bottiglia di gin e una di soda; è un giorno di festa probabilmente, bevono e chiacchierano, e non si sa come e perché si mettono a parlare d'amore. Ma di cosa parliamo esattamente quando parliamo d'amore? ​

Questa, in sintesi, la situazione di partenza di uno dei più celebri racconti di Raymond Carver: Di cosa parliamo quando parliamo d'amore, tratto dall'omonima raccolta. Di questo racconto abbiamo fatto la storia-guida dello spettacolo, ma abbiamo attinto anche ad altri testi carveriani: brevi racconti, poesie, interviste, conferenze ecc. Raymond Carver (1938-1988) scrittore americano, è tuttora considerato uno dei grandi della narrativa contemporanea, il maestro indiscusso del racconto breve, ma non scrisse mai per il teatro, se non una primissima opera giovanile. ​

I personaggi di Carver agiscono, parlano, raccontano a proposito di cose normali, semplici, quotidiane, perfino banali, ma sembrano sempre alludere, più o meno volontariamente, a ben altro, a qualcosa di più grande, misterioso, assoluto. ​

Ecco allora che si spiega il senso della nostra sfida: cercare il teatro nelle storie di Raymond Carver, una teatralità tutta contemporanea, quasi beckettiana, che ha dei tratti di inquietudine, ma che contiene anche un innegabile e anomalo umorismo. ​

I racconti di Carver si situano in quell'orizzonte che è tipico dell'uomo del ventesimo e ventunesimo secolo, e cioè quello della quotidianità, della vita di tutti i giorni, fatta dalle 'solite cose'. Ma in quello stesso orizzonte lo scrittore americano ha saputo lasciare tracce di poesia, di mistero, di trascendenza. Solo che Carver, come scrittore, è reticente, non dice tutto, dissemina le sue storie di vuoti, di buchi, di cose non spiegate e inspiegabili... ​

E allora tornando alle domanda iniziale, di cosa parliamo quando parliamo d'amore, cioè di cosa stiamo realmente parlando quando raccontiamo di coppie in crisi, di matrimoni, di separazioni, di violenze domestiche, di figli e famiglie ecc.? Carver, come suo solito, sembra lasciare le domande senza risposta, ma in modo sottile sembra invitarci a vedere l'amore come un mistero, il mistero della vita stessa. ​

Sta a noi, spettatori e interpreti, sta al teatro, in definitiva, il piacere di rinvenire il brivido della poesia e delle emozioni in quelle storie misteriose di tutti i giorni. ​

Le date
8 e 9 febbraio Viareggio (Lu), Teatro Jenco
14 e 15 febbraio Firenze, Teatrodante Carlo Monni

Per maggiori informazioni

ORARI E PREZZI
  • FEBBRAIO
    LUNMARMERGIOVENSABDOM
    010203
    04050607 08 09 10
    11121314151617
    18192021222324
    25262728
Acquista
  • 16.00 € - Poltrona
  • 21:00
Orari e prezzi potrebbero cambiare a seconda dei giorni. Controllali sul calendario.

Ti potrebbero interessare

Vuoi andare al cinema?

Il gioco delle coppie

  • Uscita:
  • Regia: Olivier Assayas
  • Cast: Guillaume Canet, Juliette Binoche, Vincent...

Alain, un editore parigino di successo, e Leonard, uno dei suoi autori storici, sono riluttanti a comprendere appieno e...

Scheda e recensioni

Maria Regina di Scozia

  • Uscita:
  • Regia: Josie Rourke
  • Cast: Saoirse Ronan, Margot Robbie, Jack Lowden, Joe...

La turbolenta esistenza della carismatica Maria Stuarda. Regina di Francia a 16 anni e vedova a soli 18, Maria non cede...

Scheda e recensioni

Mia e il leone bianco

  • Uscita:
  • Regia: Gilles de Maistre
  • Cast: Mélanie Laurent, Langley Kirkwood, Tessa Jubber,...

Mia è solo una bambina quando stringe una straordinaria amicizia con Charlie, un leoncino bianco nato nell'allevamento...

Scheda e recensioni

Glass

  • Uscita:
  • Regia: M. Night Shyamalan
  • Cast: Samuel L. Jackson, Bruce Willis, James McAvoy,...

Sequel del film "Unbreakable" dello stesso M. Night Shyamalan, vede David Dunn all'inseguimento dell'identità sovrumana...

Scheda e recensioni

Nel frattempo, in altre città d'Italia...